Roma

MAFIA CAPITALE, TORRICELLI (SEL): “SIA RINNOVAMENTO RADICALE”

Roma, 04 DIC – “Non si arresta lo tsunami che ha colpito Roma. Un inquietante intreccio tra politica, affari e Istituzioni che negli anni si è servito delle risorse pubbliche per uso di rapina, ai danni dei lavoratori e dei cittadini di questa città. E’ evidente che più la politica diventa debole, riducendosi a mero esercizio di potere o di gestione dell’esistente, più le Istituzioni si allontanano dai cittadini, divenendo preda di dinamiche da Romanzo

Continua a leggere

CIVITAVECCHIA. DE PAOLIS (SEL) IN VISITA AL CARCERE DI VIA AURELIA

“Questa mattina ho visitato il carcere circondariale di Civitavecchia, per osservare di persona le condizioni di chi lavora e di chi è in custodia nella struttura penitenziaria della mia città. Con molta attenzione ho anche raccolto il recente appello lanciato dalla Cgil Funzione pubblica, proprio sul quel carcere, affinché le Istituzioni si impegnino a garantire il personale di polizia penitenziaria, che oggi è sottostimato e che necessita di essere implementato per garantire un servizio di qualità. ” A dichiararlo in una nota è Gino De Paolis, capogruppo Sel alla Regione Lazio.

“Con la Direttrice dott. Patrizia Bravetti, che ringrazio per la completa collaborazione e per la passione con cui svolge la sua funzione- spiega De Paolis- ho girato tra le sezioni e parlato con i detenuti riscontrando una situazione di massima tranquillità. Un clima sereno, facilitato da regole interne, che consentono a tutte le celle di restare aperte e permettere una certa libertà di movimento per molte ore nell’arco del giorno.

Continua a leggere

NETTUNO, PELAGALLO (SEL): “ECOMOSTRO SUL MARE VA ABBATTUTO”

“Quella contro l’ecomostro realizzato al porto di Nettuno è una battaglia che abbiamo intrapreso nel 2009 mentre si stava realizzando quello che come ecologisti definimmo uno ‘scempio sul mare’”.

Lo dichiara in una nota Claudio Pelagallo responsabile Ambiente di Sel Lazio.

“Quando ci accorgemmo di quello che stava avvenendo al porto, andammo in Regione a verificare le autorizzazioni di Valutazione di impatto ambientale e i nulla osta

Continua a leggere

LAVORO. DE PAOLIS (SEL): SOLIDARIETA’ AI LAVORATORI CANADOS (OSTIA)

Esprimo la mia vicinanza e solidarietà ai lavoratori della Canados di Osta a rischio posto di lavoro e che hanno deciso di intraprendere una lotta pacifica ed un presidio ai cancelli di ingresso del cantiere nautico.

Mi farò garante dell’apertura di un tavolo istituzionale con l’assessore Valente, che, per quanto in mia conoscenza è già stata interessata alla questione e dovrebbe incontrare i lavoratori. E’ importante che in questa fase nessuno si senta lasciato solo dalle Istituzioni e che situazioni così delicate, come quella di un’azienda storica del territorio, siano affrontate con massima collaborazione e senso di responsabilità da parte di tutti. Si tratta di 80 lavoratori e quindi del destino di 80 famiglie. Sono sicuro che la Regione Lazio giocherà la sua parte. A loro l’impegno di tenere alta l’attenzione.

Gino De Paolis, capogruppo Sel Regione Lazio

RIPRENDERE IL FILO DELLA RICOSTRUZIONE A SINISTRA.

Scriviamo questa nota dopo un’estate di passione malinconica, dentro ad un quadro che ha fatto esplodere, rivelato, problemi e lacerazioni al nostro interno che non immaginavamo portassero addirittura alla formazione di un nuovo gruppo parlamentare. Non sappiamo nemmeno come definire tutto ciò. La nostra spaccatura è apparsa – e non solo a noi – incomprensibile. Lontana da contenuti sostanziali, extrapolitica. Segno dei tempi.

Tutto ciò dentro ad un quadro in cui l’aggravarsi di una condizione di crisi sistemica ha investito ulteriormente il Paese e l’Europa, svuotando il terreno della rappresentanza e dei corpi intermedi. Tutto ciò dentro ad un quadro che ha ormai determinato nuove forme di sovranità e prodotto dinamiche recessive/deflattive e il dilagare di nuove forme di povertà che minano la tenuta e la coesione di interi territori. Tutto ciò rende necessario un salto di qualità nella costruzione di un’alternativa alle politiche della Troika ormai completamente sposate dall’attuale governo Renzi. Un’alternativa che, per quanto riguarda l’Italia, si ponga l’obiettivo di ricostruire una soggettività di sinistra con ambizioni di governo.

Continua a leggere

TORRICELLI: “ARRESTO D’ERME E BUCCI PREOCCUPANTE”

“Esprimo la mia sincera solidarietà a Nunzio D’Erme e Marco Bucci per quanto avvenuto oggi: una misura dalla sproporzione inconcepibile. A Roma c’è bisogno di tutto, tranne di esasperare le tensioni, il clima e criminalizzare esponenti dei Movimenti romani. E’ forse utile ricordare che i fatti consistono nell’aver difeso lo svolgimento di un convegno sul tema dell’omofobia dall’incursione di militanti di Militia Christi. Si proceda subito alla loro liberazione.”

IL MARE E LE SPIAGGE TORNINO BENI COMUNI

Il mare e le spiagge tornino ad essere beni comuni. Spiagge sempre meno accessibili, il mare scomparso dietro muri e recinzioni

di Claudio Pelagallo*

Nei decenni scorsi abbiamo assistito alla progressiva cementificazione della costa del litorale romano, stabilimenti abusivi, chioschi e cabine non rimovibili, scarsa azione di repressione,

Continua a leggere

PIANO CASA, TORRICELLI: RIGENERAZIONE E RECUPERO SIANO ASSI DELLA LEGGE

Omniroma-PIANO CASA, TORRICELLI (SEL): RIGENERAZIONE E RECUPERO SIANO ASSI
DELLA LEGGE
(OMNIROMA) Roma, 09 LUG – “La Regione Lazio si appresta a discutere in aula il Piano Casa, legge che tenta di dare una sterzata a quella, già in vigore, ereditata dalla giunta Polverini. Un lavoro indubbiamente complicato che ci preoccupa in modo particolare

Continua a leggere